Obbligo polizza avvocati

L’11 ottobre scatta l’obbligo di assicurazione Responsabilità Civile ed Infortuni per tutti gli avvocati.

I capitali da assicurare cambiano in base alle dimensioni del vostro studio.

Oltre al prodotto Generali Italia abbiamo scelto Lloyd’s per la Polizza di Responsabilità Civile e CHUBB per quella Infortuni

Il testo di polizza di Responsabilità Civile Lloyd’s Avvocati ottempera a tutti i requisiti stabiliti dal Decreto Ministeriale del 22.09.2016 (compila ed invia il Questionario a info@agenziaromaaurelia.it)

In particolare prevede:

  • garanzia in forma All Risk a copertura dell’esercizio della professione di avvocato come disciplinata dalle vigenti leggi in materia;
  • 8 possibilità di scelta massimale: da € 350.000 a € 5.000.000, con franchigie modulate e variabili, in base alle garanzie;
  • retroattività illimitata;
  • copertura per singoli professionisti e per studi associati: per gli studi associati massimale aggregato doppio rispetto al massimale per sinistro. Per studi associati e liberi professionisti sono previsti ulteriori sconti per volumi di fatturato o rinnovo in assenza di sinistri;
  • copertura della responsabilità solidale: in caso di responsabilità solidale dell’assicurato con altri soggetti, gli assicuratori rispondono di tutto quanto dovuto dall’iscritto in caso di responsabilità solidale dell’Assicurato con altri soggetti, salvo rivalsa nei confronti di altri terzi responsabili;
  • copertura Attività Amministratore di Stabili per la responsabilità civile dell’Assicurato, ai sensi di legge nell’esercizio dell’attività di amministratore di stabili condominiali svolta nei modi e nei termini previsti dall’Art. 1130 C.C., salvo le esclusioni previste;
  • copertura Mediazione Civile e Commerciale così come disciplinata dal D.lgs. 28/10, dal D.M. 180/10 e dal D.M. 145/11 a condizione che l’assicurato sia regolarmente iscritto nell’elenco dei mediatori presso Ministero della Giustizia;
  • copertura attività di Negoziazione Assistita di cui al Decreto 132/2014, legge 162/2014 e successive modifiche e/o integrazioni;
  • copertura RCT-RCO derivante dalla proprietà e/o conduzione di studi/uffici e della responsabilità civile verso i dipendenti;
  • su richiesta condizioni particolari aggiuntive: la polizza prevede la possibilità di inserire l’attività di: Consigliere di Amministrazione, Sindaco, Revisore, Membro dell’Organismo di Vigilanza di Società o altri Enti, Insolvenze, Liquidazioni e Curatele; – in caso di cessazione attività assicurata prevista con premio una tantum la garanzia postuma di 10 anni.

La polizza Infortuni Employee Protection – Lawyers di CHUBB, dedicata gli Avvocati e loro collaboratori, praticanti e dipendenti, è quanto di meglio sia possibile trovare sul mercato, sia in termini di prestazioni che di prezzo.

Tre soluzioni al top con pacchetti di garanzie e capitali crescenti ed una peculiarità importante, unica: tutte le soluzioni infortuni prospettate prevedono che la franchigia del 3% venga azzerata per invalidità superiori al 10%.

By | 2017-10-07T12:42:22+00:00 07 Ott 2017 11:51|Prodotti|0 Comments